LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Oct 2018 mese successivo
D L M M G V S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
UNIONE EUROPEA
Dal 1° luglio 2007, al via le nuove etichette : Cibi sicuri, con l'occhio alla sicurezza del consumatore...

Dal 1° luglio 2007, al via le nuove etichette : Cibi sicuri, con l'occhio alla sicurezza del consumatore... 
 

Dal 1° luglio entra in vigore in Italia il regolamento comunitario relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sulle etichette dei prodotti alimentari. Una tutela importante per il consumatore che non potrà essere più ingannato con false informazioni o pubblicità ingannevoli.

niente più etichette stravaganti su alcuni prodotti
niente più etichette stravaganti su alcuni prodotti

Da oggi in poi non sarà più possibile leggere, sui prodotti alimentari, etichette stravaganti che promettono miracoli non riscontrabili sul piano scientifico. E' infatti scattato il 1 luglio l'obbligo di applicare anche in Italia il regolamento Ce 1924/2006, un provvedimento relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari.
In sostanza, spiega Vittorio Silano, capo del dipartimento dell'Innovazione del Ministero della Salute, parte un nuovo regime di autorizzazione che porterà a razionalizzare alcuni messaggi contenuti sulle etichette, in modo particolare quelli riguardanti effetti benefici per la salute, conseguenze positive per il benessere dei bambini o riduzione delle malattie.
Una tutela importante per i consumatori, dunque, che non potranno essere più ingannati da etichette e pubblicità con false informazioni sulle proprietà curative degli alimenti, sugli effetti per la salute e sui contenuti nutrizionali in grassi, proteine, zuccheri o altro.
In particolare, non saranno più consentite le indicazioni che suggeriscono che la salute potrebbe risultare compromessa dal mancato consumo di un certo alimento, quelle che fanno riferimento alla percentuale o all'entità della perdita di peso o quelle che si richiamano al parere di un singolo medico o altro operatore sanitario.
Sono inoltre previste specifiche condizioni per l'uso, nelle etichette e nella pubblicità, di indicazioni come 'leggero', 'naturale', prodotti 'a basso' o 'ridotto' 'contenuto calorico', 'di grassi', 'di zuccheri' ma anche 'senza sale', 'fonte di fibre', 'vitamine', 'proteine' o 'sali minerali'.

 
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 03-07-2007   12:08:19
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies