LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Jun 2018 mese successivo
D L M M G V S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
AGRICONSIGLI
Mais, cibi Ogm e rintracciabilità...L'attualità sempre e comunque per la sicurezza dei consumatori...

Mais, cibi Ogm e rintracciabilità...L'attualità sempre e comunque per la sicurezza dei consumatori...

La sicurezza alimentare è uno dei principali temi su cui si confrontano oggi i governi di tutto il mondo, perché riguarda ogni singolo individuo e perché il cibo non è soltanto un mezzo al servizio della sopravvivenza fisica, ma attiene anche alla sfera emotiva, del piacere, della socializzazione.
trucco!
trucco! trucco!

banchetto trucco! UNO DEI CAPISALDI LEGISLATIVI ADOTTATI è noto come 'principio di precauzione'. Sebbene una definizione unanimemente accettata di questo principio non esista, la sua essenza risiede nell'idea che le misure regolatorie dovrebbero prevenire o limitare quelle azioni che potrebbero provocare rischi anche soltanto ipotetici per la salute umana o per l'ambiente, anche qualora la reale portata di questi rischi non sia stata definita in modo conclusivo su basi scientifiche. Il 'principio di precauzione' è stato inizialmente adottato come unico strumento di tutela del consumatore e dell'ambiente anche in relazione agli organismi geneticamente modificati (OGM) sebbene le opinioni e gli atteggiamenti tenuti a riguardo fossero diversi e spesso contrastanti. Da un lato, infatti, paesi quali Canada, USA, Giappone, Cina e Bulgaria hanno autorizzato la coltivazione di OGM (tra cui soia, mais, colza, tabacco, riso, cotone, patata, zucca e pomodoro), dall'altro l'Unione Europea ha mantenuto un atteggiamento di prudenza e di tutela del consumatore varando una serie di leggi che regolano sia l'immissione in commercio sia l'etichettatura di prodotti contenenti OGM.

Nel corso di una tavola rotonda, il prossimo 15 maggio a Roma, sarà illustrato il Progetto presentato da Confcooperative e cofinanziato dal Mipaaf

la locandina dell
la locandina dell'evento

Si svolgerà il prossimo 15 maggio a Roma, alle ore 10,00 presso il Palazzo della Cooperazione, in una tavola rotonda, il prossimo 15 maggio a Roma.

Per stabilire se la presenza di questo materiale OGM è accidentale gli operatori devono essere in grado di dimostrare alle autorità competenti di aver preso opportune misure per evitare di utilizzare come base di partenza semi geneticamente modificati o prodotti da essi derivati. Per salvaguardare la coerenza con la direttiva 79-112-CEE è opportuno applicare questo valore soglia a ciascun ingrediente preso singolarmente. Risulta, dunque, evidente che l'osservanza dei soli parametri numerici di tolleranza non è sufficiente da sola a far rientrare i prodotti alimentari all'interno di questa 'deroga agli obblighi di etichettatura', ma deve essere accompagnata da un sistema integrato di gestione aziendale atto al non utilizzo di organismi geneticamente modificati all'interno della filiera produttiva.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 10-05-2007   06:37:01
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies