LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Aug 2018 mese successivo
D L M M G V S
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
DIRITTO & SOCIETA'
La Camera nazionale arbitrale in agricoltura

La Camera nazionale arbitrale in agricoltura

E' stata istituita presso il Dipartimento delle politiche di sviluppo del Mipaaf

la sede del Mipaaf a Roma
la sede del Mipaaf a Roma

E'stato istituito presso il Dipartimento delle politiche di sviluppo del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali la Camera nazionale arbitrale in agricoltura, in ottemperanza al decreto ministeriale 20 dicembre 2006, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 43 del 21 febbraio 2007.
I recapiti telefonici della Camera nazionale arbitrale in agricoltura sono i seguenti: 06-4665 5037/38/39 mentre l'indirizzo di posta elettronica: cameraarbitraleagricoltura@politicheagricole.it
A breve sarà disponibile sul sito istituzionale anche il 'Vademecum operativo'.

Arbitrato Nazionale Ordinario e Rapido

L`arbitrato è un metodo privato di soluzione delle controversie, particolarmente
adatto per i rapporti di tipo commerciale e dunque indicato per le imprese che
hanno l`esigenza di pervenire subito alla definizione della lite, in modo riservato
e con adeguate garanzie di professionalità ed imparzialità in
ordine all`autorità giudicante. La scelta della soluzione arbitrale presuppone
l`esistenza di un accordo tra le parti, nella forma di una clausola compromissoria
(di arbitrato nazionale ordinario o rapido, o a carattere internazionale c.d.
clausola VENCA) inserita in un contratto tra le stesse concluso, ovvero nella
forma di un compromesso stipulato dai contraenti dopo l`insorgenza della controversia.
L`esercizio dell`opzione arbitrale esclude il ricorso alle vie giudiziarie ordinarie
e può concludersi - a seconda che si tratti di arbitrato rituale o irrituale
- con una decisione vincolante avente la stessa efficacia di una sentenza, ovvero
con un contratto. Per le controversie di valore non superiore ai 100 milioni,
salvo diverso accordo fra le parti, è possibile far ricorso alla procedura
di arbitrato rapido che ha carattere rituale, è semplificata ed essenzialmente
orale, con un arbitro unico che decide secondo equità. Le procedure di
arbitrato nazionale sono disciplinate con apposito Regolamento - disponibile
presso l`Ufficio competente - al quale occorrerà far riferimento per
l`attivazione delle stesse.

1. La Camera Arbitrale, istituita presso la Camera di Commercio, Industria,
Artigianato e Agricoltura, presta la sua opera per la risoluzione di
controversie mediante uno dei seguenti procedimenti: a) Arbitrato rituale;

b) Arbitrato irrituale o libero;

c) Arbitrato rapido;

d) Conciliazione.
.....

Alla camera nazionale dell'arbitrato in agricoltura. Ne potranno fare parte avvocati con almeno cinque anni di iscrizione all'albo degli avvocati ed in possesso di specifica, documentata competenza in diritto comunitario, amministrativo e/o civile nelle materie oggetto di giudizio arbitrale; professori universitari di ruolo nelle materie giuridiche, con specifica documentata competenza in diritto comunitario, amministrativo e/o civile nelle materie oggetto di giudizio arbitrale; magistrati amministrativi e contabili, con qualifica non inferiore a consigliere di Stato o equiparata ed avvocati dello Stato; dirigenti del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali da almeno dieci anni.



La camera, ricapitolando, secondo quanto prevede il decreto del Ministro delle Politiche Agricole e Forestali del 20 dicembre 2006, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 43 del 21 febbraio 2007, ha competenza sull'arbitrato e sulla conciliazione di controversie nelle quali Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura) è parte, definendo modalità operative facilmente accessibili e meno onerose per una loro equa, tempestiva e trasparente composizione, mediante il ricorso a strumenti quali l'arbitrato e la conciliazione, alternativi ai giudizi ordinari.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 23-04-2007   19:49:50
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies