LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Oct 2018 mese successivo
D L M M G V S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
GLOBAL WATCH
A 25 anni dalla Guerra tra Regno Unito e Argentina, partita il 02 Aprile la controffensiva inglese si concluse con la riconquista il 15 giugno con la resa dei sudamericani..

A 25 anni dalla Guerra tra Regno Unito e Argentina, partita il 02 Aprile la controffensiva inglese si concluse con la riconquista il 15 giugno con la resa dei sudamericani..

Qui il 2 aprile 1982 esplose una guerra assurda e anacronistica. Che all'inizio sorprese tutti, poi finì per affondare la dittatura argentina. Così oggi, nelle isole sudamericane dove sventola l'Union Jack, la vita continua come nell'ultima delle colonie. E in automobile si tiene ancora la sinistra.

L'indomani, il generale Menendez firmava la resa cancellando dalla dichiarazione una sola parola: 'incondizionata', quasi a preservare un diritto morale alla rivincita. La guerra era costata 255 uomini agli inglesi, un migliaio agli argentini (fra i quali i 232 marinai dell'incrociatore Belgrano affondato dagli inglesi in circostanze ambigue che provocarono proteste internazionali), e quattro morti - tutte donne - fra la popolazione civile. 'Loro hanno combattuto per il territorio', disse il premier del tempo, Margaret Thatcher, 'noi per la nostra gente'. E di rivincita non si è più parlato, la cooperazione nello sfruttamento e l'esplorazione di idrocarburi alle isole Malvinas/Falkland ancora da sciogliere persistendo la sua centralità....

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 02-04-2007   20:25:52
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies