LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Oct 2018 mese successivo
D L M M G V S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
GLOBAL WATCH
Al via la Coppa America di vela, a Valencia parte la Louis Vitton Cup

Al via la Coppa America di vela, a Valencia parte la Louis Vitton Cup

VALENCIA LOUIS VUITTON ACT 13

3 - 7 Aprile 2007

E' l'ultima opportunità per vedere tutti i 12 team della 32ma America's Cup regatare insieme. Terminato l'act, infatti, il Defender Alinghi si allenerà per conto suo, lontano dai challenger impegnati nella Louis Vuitton Cup.

 39 Challenge


L'avventura della 32ma America's Cup è iniziata nel 2004 e ha visto i Louis Vuitton Acts di Marsiglia, di Malmö Skane e di Trapani oltre a quelli di Valencia, la città designata ad ospitare la 32ma edizione.

Il formato di flotta è stata certamente tra le novità più apprezzate da pubblico e partecipanti. Sebbene il formato classico dell'America's Cup sia quello di match racing (duello a due), non dobbiamo dimenticare che fino al 1870 le barche correvano tutte insieme. Vedere 12 scafi di America's Cup Class - per complessive 300 tonnellate di fibra di carbonio – battagliare nello stesso specchio d'acqua è uno spettacolo che difficilmente si dimentica.

Nel Louis Vuitton Act 13 i challenger avranno l'ultima occasione per accumulare punti utili (moltiplicati per 3) che si trasformeranno in bonus point prima dell'inizio della Louis Vuitton Cup.

LOUIS VUITTON CUP

ROUND ROBIN
16 Aprile - 7 Maggio 2007
Undici team alla conquista delle semifinali. Alla fine dei due gironi, soltanto quattro team accederanno alle semifinali. Gli altri saranno eliminati.

L'inizio dei RR coincide con l'inizio della fase eliminatoria della 32ma America's Cup. Da questo momento si corre solo in match race. È la fase più concitata dell'evento, perché si combatte per sopravvivere e guadagnare un posto nelle semifinali.


SEMIFINALI
14-25 Maggio 2007
La pressione cresce: sono rimasti solo 4 team in gara. Chi sarà il challenger finalista? Nessun errore è permesso, nessuna regata è più scontata.

Il team in testa alla classifica sceglie il suo avversario per le semifinali lasciando i rimanenti due a regatare tra loro. I due vincitori accederanno alle finali.

Ogni giorno è giorno di regata. Questa fase potrebbe durare cinque giornate (nel caso di un secco 5 a 0) oppure nove (vince chi per primo si aggiudica 5 regate).


FINALE
1 - 12 Giugno 2007
E' la fase finale delle regate di selezione sfidanti. Solo due team sono rimasti in gara. Il vincitore della Louis Vuitton Cup avrà il diritto di sfidare il Defender Alinghi nel 32mo Match di Coppa.

Anche qui si corre al meglio di nove regate (chi per primo arriva a cinque ha vinto). Potrebbe succedere come nel 2000, dove ci sono voluti nove giorni per conoscere il finalista, oppure potrebbero bastarne cinque...

Per i challenger in lizza si tratta della resa dei conti, della fase finale di un processo durato 4 anni, durante il quale ogni giornata, ogni secondo, sono stati vissuti in funzione di questo storico momento.

Nata nel 1970, per le pressioni del Barone Bich, la serie eliminatoria funziona: dalla nascita della Louis Vuitton Cup (1983) su sei edizioni disputate, il vincitore ha poi battuto il Defender quattro volte. Prima della nascita della Louis Vuitton Cup, un challenger non aveva mai battuto il Defender in 132 anni di evento.

32nd AMERICA'S CUP MATCH by Louis Vuitton

23 Giugno – 7 Luglio 2007

Finalmente, dopo due mesi passati ‘in isolamento' ad allenarsi in casa e ad osservare lo svolgimento della Louis Vuitton Cup, il Defender Alinghi ritorna in gioco, per affrontare il challenger designato. Adesso Alinghi deve difendere il trofeo.

Anche l'America's Cup è al meglio di 9 regate. Generalmente, i primi due giorni di regate sono un termometro abbastanza affidabile (ma non sempre) per capire il livello dei due team in gara e per azzardare previsioni...

Anche l'Ameria's Cup potrebbe chiudersi con un secco 5-0 oppure prolungarsi per 9 giorni come è accaduto nel 1983.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 23-03-2007   08:35:31
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies