LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Oct 2018 mese successivo
D L M M G V S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
AGRICONSIGLI
La pera Igp mette in campo la 'carta d'identità' per il consumatore. Valorizzazione della Filiera

La pera Igp mette in campo la 'carta d'identità' per il consumatore. Importanti indicazioni dal progetto Emilia Romagna. La valorizzazione della Filiera.

Dal colore della pera si può intuire il grado di maturazione.

Una garanzia per il sapore e per la qualità. La ricerca è stata realizzata dall'Istituto di Biometeorologia Cnr, in collaborazione con il consorzio della Pera dell'Emilia-Romagna e il Centro servizi ortofrutticoli, che hanno messo a punto un 'color test' per riconoscere il giusto grado di maturazione del frutto. Si tratta di un cartoncino, in materiale biodegradabile, assolutamente atossico, che riporta tre colori, che a loro volta corrispondono a sapori diversi. Il 'Colortest' è un tagliando che riporta le tre gradazioni del colore. Basterà appoggiarlo sulla superficie del frutto e osservare la somiglianza tra colore della buccia e le colorazioni. Se la buccia é verde acceso la pera è croccante e fresca, se il colore é verde-giallo la polpa sarà fondente e dolce se, infine, la pera è giallo opaca, il frutto sarà morbido e succoso. Sarà inserito in tutte le confezioni di pere Abate Fetel Igp dell'Emilia Romagna. Confrontando i colori riportati sul color test il consumatore potrà così capire qual è il momento ottimale per mangiare le base in base ai propri gusti. La pera Abate Fetel è stata scelta dal Consorzio delle pere Igp dell'Emilia Romagna come 'apripista' per collegare marchio di origine a soddisfazione del consumatore.
Secondo dati del Centro servizi ortofrutticoli, forniti dal Consorzio, la pera é il frutto più rappresentativo della Regione con il 39%, seguito dalle nettarine (21%) e dalle pesche (16%). A livello di produzione lorda vendibile (plv) rappresenta il 43% dell'intera quota frutticola regionale. Data quindi
l'importanza 'strategica' della pera per la frutticoltura emiliano romagnola la filiera è impegnata nella sua valorizzazione. L'assessore regionale
all'agricoltura Tiberio Rabboni, nel sottolineare la valenza del lavoro che il Centro servizi ortofrutticoli sta portando avanti per la valorizzazione della produzione ha aggiunto : ' Colortest rappresenta un piccolo ma importante tassello di una strategia applicata - ha detto -. Testimonia la grande attenzione dei produttori emiliano-romagnoli nei confronti delle esigenze dei consumatori e rappresenta un ottimo biglietto da visita per tutta la produzione di qualità della nostra regione. Dobbiamo lavorare per qualificare i nostri prodotti - ha sottolineato - migliorandone le caratteristiche qualitative, lavorando sulla loro presentazione e su contenuti di servizio più avanzati rispetto a quelli che un consumatore può attualmente trovare sui banchi di un negozio, sia tradizionale che della moderna distribuzione'.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 30-01-2007   06:04:21
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies