LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Dec 2018 mese successivo
D L M M G V S
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
AGRICOLTURA BIODINAMICA
In Usa approvati carne e latte di animali clonati

Secondo la FDA non esistono differenze tra gli alimenti comuni e quelli derivati da animali clonati

 

 

Dopo cinque anni di dibattito e ingenti pressioni dell'industria alimentare, la Food and Drug Administration Usa ha stabilito che ''non ci sono differenze, in termini di sicurezza, tra gli alimenti comuni e quelli provenienti da animali clonati''. Via libera quindi agli alimenti derivati da animali creati in laboratorio. Le pietanze clonate però non sarano disponibili da subito sulle tavole statunitensi perché l'ente federale ha stabilito che da oggi associazioni e cittadini possono inviare alla FDA commenti e repliche riguardo questa disposizione.

La decisione però è presa. 'La carne e il latte provenienti da animali clonati e dalle loro progenie possono essere tranquillamente mangiati dall'uomo perché sicuri, perfettamente corrispondenti agli analoghi alimenti derivati da animali nati e allevati secondo i metodi tradizionali' afferma Larisa Rudenko sul periodico Theriogenology. Questo è quanto hanno concluso gli scienziati della FDA. La FDA ha inoltre stabilito che non sono necessarie etichettature speciali, sulle confezioni di alimenti, per informare i consumatori che si tratta di prodotti realizzati con derivati di animale clonato.

 

Questa decisione ha fatto insorgere alcune associazioni di consumatori statunitensi. ''La FDA ignora - accusa Carol Tucker Foreman, della Consumer Federation of America - tutte quelle ricerche che evidenziano come le tecniche di clonazione diano origine a maggiori decessi o deformità negli animali, rispetto ad altre tecniche riproduttive''. Da qui nasce l'idea di chiedere alle catene di distribuzione alimentare di rifiutare di vendere sui propri scaffali gli alimenti provenienti da animali clonati.

I fautori delle tecniche di clonazione applicate all'industria alimentare rispondono ai detrattori della 'bistecca-fotocopia' dicendo che in questo modo sarà possibile replicare animali che sono particolarmente redditizi, o perche' producono molto latte, o perché ingrassano velocemente. 'Non si tratta - aggiungono - di animali geneticamente modificati, ma solo di copie'.

Il passo successivo sarà quello di convincere la popolazione Usa che, pur avendo accettato gli alimenti Ogm, si dimostra molto diffidente verso il cibo proveniente da animali clonati. Il 64% degli statunitensi, secondo un recente sondaggio, non vede di buon occhio la vendita indiscriminata di alimenti-fotocopia accanto a quelli tradizionali.

 

Fonte: Molecularlab.it (03/01/2007)

 
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 24-01-2007   19:34:05
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies