LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Jun 2018 mese successivo
D L M M G V S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
ISMEA
LA FRUTTA E LA VERDURA SI COMPRA IN CAMPAGNA

LA FRUTTA E LA VERDURA SI COMPRA IN CAMPAGNA

Dati Istat dell'8 luglio evidenziano che negli ultimi sei mesi 4 famiglie su 10 hanno fatto acquisti, almeno una volta, in fattoria e negli agriturismi. Frutta, verdure, olio e vino, i prodotti più gettonati, in crescita anche le compere di latte dai distributori automatici.

Dunque la gente, almeno quella che dispone di mezzi propri oppure può organizzarsi in gruppi di acquisto, compra direttamente in campagna dal produttore con benefici facilmente calcolabili: risparmio di almeno il 30%, qualità, freschezza e tipicità verificabili personalmente senza la necessità che venga certificata da organismi fasulli.

Tutto questo in modo spontaneo, senza bisogno di trovate geniali ed al di fuori di soluzioni, studiate a tavolino e sancite da leggi, che spesso si rivelano di difficoltosa applicazione. Come per esempio si stanno rivelando i Mercati degli agricoltori nei quali sono (dovrebbero essere) i produttori a portare la 'loro merce' in luoghi determinati e messi a disposizione dai comuni e poterla vendere senza passaggi intermedi.
Di come proceda questa soluzione, comprensibilmente più complessa, ne sappiamo ancora poco e non esistono dati Istat, ma laddove sono partiti i Mercati degli agricoltori si stanno rivelando comuni botteghe con poca frutta e verdura e molte confezioni (vino, olio, miele, legumi secchi) di prodotti dichiarati tipici della zona e dei comuni limitrofi. Significa che la definizione 'dal produttore al consumatore' viene a sfumare, che per le aziende emergono costi non indifferenti e sul prodotto gravano comunque voci come 'tipico', 'certificato', 'garantito' di cui le famiglie che cercano semplicemente frutta e verdura di stagione proprio non capiscono. Fonte Mipaf

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 11-07-2008   20:01:23
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies