LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Jun 2018 mese successivo
D L M M G V S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
ATTUALITA'
Nuovi orizzonti per il Parmigiano Reggiano..prospettive emerse

Nuovi orizzonti per il Parmigiano Reggiano..prospettive emerse

Dal seminario, organizzato di recente dalla Provincia di Reggio Emilia, è emerso che ci sono possibilità di ampliare gli spazi commerciali per questo prodotto d'eccellenza, ma non esistono vie facili.

Si è svolto il 25 giugno il seminario sul tema 'Parmigiano-Reggiano: Vendita diretta - Vendita a distanza - Esportazione ..soluzioni o illusioni?'.
L'incontro è stato organizzato dalla Provincia di Reggio Emilia, in collaborazione con il Consorzio del formaggio Parmigiano-Reggiano e si è svolto presso la Cantina Albinea Canali, in provincia di Reggio Emilia.
Dal seminario è emerso che ci sono possibilità di ampliare gli spazi commerciali per il Parmigiano-Reggiano, ma non esistono vie facili; per produttori e caseifici quindi c'è soprattutto l'indicazione di esplorare nuovi orizzonti, in Italia e all'estero, aumentando l' impegno sul versante commerciale, in primo luogo aggregandosi.
L'assessore provinciale all'Agricoltura, Roberta Rivi, nell'introdurre i lavori, ha affermato: 'I tempi sono maturi per costruire una strategia commerciale autentica. Prodotti anche meno blasonati hanno maggiore successo sui mercati esteri, semplicemente perché sono più presenti sui mercati stessi'.
Sulle nuove opportunità di vendita è stato presentato, nella prima parte della giornata, uno studio commissionato dalla Provincia al Crpa (Centro ricerche produzioni animali) di Reggio Emilia, 'con l'obiettivo di dare strumenti di conoscenza e di azione ai caseifici, ha detto l'assessore Rivi, oggi troppo frammentati e perciò con un debole potere contrattuale'.
Per il Crpa, Franco Torelli ha quindi presentato un'analisi su possibili vie alternative di commercializzazione nel mercato interno, partendo dal dato che su 117mila ton. di Parmigiano-Reggiano prodotto annualmente, solo 6.400 sono vendute direttamente dai caseifici ai consumatori. La via del commercio elettronico rappresenta attualmente solo lo 0,6% di queste vendite dirette; c'è spazio ampio di sviluppo, ma il punto critico è il trasporto. Un'altra possibilità esaminata è stata quella dei Gruppi d'acquisto solidale (Gas), una realtà in crescita costituita in Italia da 454 gruppi con circa 20mila famiglie socie, che per ora comprano circa 150 ton. del nostro formaggio, con ampi spazi di sviluppo. Kees De Roest ha presentato invece la parte dello studio relativa ai mercati esteri. I maggiori mercati del Parmigiano-Reggiano, ha rilevato, sono dove risiedono forti comunità italiane; il tema è quello di conquistare l'ampio spazio ancora disponibile, a prescindere dalla presenza o meno di comunità di connazionali. Per aiutare i caseifici ed i produttori ad orientare le proprie scelte, il Crpa ha costituito una banca dati, che comprende 114 paesi, in cui sono contenuti gli elementi socio economici essenziali, dalla popolazione al potere d'acquisto, alle abitudini alimentari fino alle forme di vendita più sviluppate. Per affrontare i mercati esteri è infatti essenziale prestare cura ed attenzione al mercato ed al cliente, essere molto chiari sulle caratteristiche e la riconoscibilità del prodotto, inviare prodotti di qualità. Vanno attuate anche forme di promozione e sfruttato il canale della ristorazione italiana, sempre più diffusa all'estero.
L'assessore regionale dell'Emilia-Romagna, Tiberio Rabboni, ha concluso la prima parte della giornata affermando che 'per aprire l'orizzonte del Re dei formaggi ad una ripresa delle quotazioni, il tema fondamentale che si pone è di differenziarlo dal principale concorrente, il Grana Padano. Oggi ci sono troppe commistioni d'interessi e gli operatori di mercato sono soprattutto dell'area del Grana; il nostro comparto produttivo deve creare dei soggetti propri in grado di valorizzare il Parmigiano-Reggiano'.
Fonte Mipaf

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 30-06-2008   13:24:15
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies