LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Aug 2018 mese successivo
D L M M G V S
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
UNIONE EUROPEA
Dedicato al cioccolato, praline a chili, al pepe nero...o le tradizionali 'dolci', dal Belgio

Dedicato al cioccolato, praline a chili, al pepe nero...o le tradizionali 'dolci', dal Belgio

Fin dal 1912, orgoglio del Belgio, con 260.000 imprese orperanti nel settore fra piccole e medio-grandi...

Curiosita' : Il cioccolato arrivò in Europa nel Quindicesimo secolo dall'America Latina, sulle caravelle di Cristoforo Colombo. Conosciuto inizialmente solo in Spagna, in forma di bevanda calda derivata dai semi di cacao, prescritta dai dottori ad ogni sintomo di depressione, all'epoca non aveva successo. Forse a causa del suo amarognolo. Non appena si cominciò ad aggiungervi lo zucchero, la bevanda al cacao cominciò a prendere piede e a diffondersi sulle tavole degli europei. Per anni il cioccolato ha svolto la funzione di rimedio medico contro la tristezza, ma è diventata anche una semplicissima golosità alla quale è difficile resistere. «La cioccolata è la regina sovrana dei nostri palati», ammette Josse Snackers, consulente nel settore cioccolatiero.


Cioccolato al pepe :

Le praline sono fatte di cioccolato al latte o cioccolato bianco, i cioccolatini hanno un ripieno a base di cacao, crema o nocciole. I clienti hanno ormai a disposizione centinaia, se non addirittura migliaia di tipi di gusti differenti, dal momento che ogni produttore con l'andare del tempo amplia la sua offerta. In una delle 'case del cioccolato', Les frères de Sadeleer, è possibile trovare praline al sapore di pepe e chili. I clienti belgi consumano in media quasi 9 chili di cioccolato l'anno e non si allontanano dalla tradizione: i nuovi gusti sono più che altro una questione di 'tendenza'. Compaiono e scompaiono. «Il cioccolato è anche una moda, un gusto che cambia negli anni. Il pepe recentemente aggiunto alla ricetta base delle praline è esclusivamente il segnale di una nuova moda, ma la gente finisce sempre col tornare al gusto tradizionale», aggiunge Jo Draps. Secondo Tadeusz Tebinka, commerciante in uno dei negozi Neuhaus, «i clienti dell'Europa meridionale, proprio come i belgi, apprezzano il cioccolato fondente, mentre quelli del Nord Europa o dall'America preferiscono quello al latte».

 
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 25-04-2008   19:26:11
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies