LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Jun 2018 mese successivo
D L M M G V S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
MINISTERI
Ismea, in Italia piu superfici a frumento

 
Ismea, in Italia piu superfici a frumento
 

L'incremento è del 18% per il grano duro e del 14% per quello tenero. Contrazione del 12,8% per l'orzo. La crescita delle superfici a frumento determinata dai forti aumenti dei prezzi del grano e dall'abolizione del set-aside

Forte crescita delle superfici nazionali a frumento, a fronte di una sostanziale riduzione delle semine ad orzo. Lo rileva l'Ismea nell'indagine, realizzata in collaborazione con l'Unione seminativi presso un panel di esperti privilegiati. Un panel composto da produttori agricoli, cooperative, sementieri e istituti di assistenza tecnica delle organizzazioni professionali agricole.
L'Ismea parla di un aumento del 18,2% per il frumento duro, con quasi 1,7 milioni di ettari seminati, e del 14% per il frumento tenero, che avrebbe superato quest'anno i 750.000 ettari.
Una crescita determinata, secondo l'Ismea, dai forti aumenti dei prezzi del grano registrati in questi ultimi mesi e dall'abolizione del set-aside (l'obbligo di mantere una quota di terreni agricoli a riposo) per la campagna 2007-2008. Come si ricorderà la misura venne adottata dalla Commissione europea proprio per far fronte all'ondata di rincari delle materie prime cerealicole.
La crescita delle superfici a frumento - spiega l'Ismea - è stata determinata dai forti aumenti dei prezzi del grano registrati in questi ultimi mesi e dall'abolizione del set-aside (dell'obbligo cioè del mantenimento di una quota dei terreni agricoli a riposo) per la campagna di semina 2007/08. Una misura varata dalla Commissione europea per fronteggiare gli eccezionali rincari delle materie prime cerealicole.
Diverso il discorso per l'orzo che, secondo le previsioni, i cui investimenti segnerebbero una contrazione del 12,8%, per scendere intorno ai 295.000 ettari in totale.
Le superfici a frumento duro aumentano nelle regioni del Nord, in particolare Veneto, Piemonte, Lombardia e Emilia Romagna . Tale tendenza si accompagna, sottolinea l'Ismea, anche ad una forte espansione delle semine nelle aree più tradizionali del Sud, in particolare in Puglia e Sicilia.
Per quanto riguarda il tenero l'aumento è riconducibile, spiega l'Ismea, ai progressi registrati nel nord, Emilia Romagna e Piemonte mentre il calo registrato per le superfici ad orzo ha riguardato tutte le regioni, fatta eccezione per la Sardegna. Fonte Mipaf

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 27-03-2008   13:27:24
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies