LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Jun 2018 mese successivo
D L M M G V S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
BUSSOLA DEL GUSTO
Romana..bianca...non solo pasquale...Pizza bianca romana al rosmarino

Pizza bianca romana al rosmarino..sfiziosita' di gusto

Ingredienti:
500 gr di farina 0
375 gr di acqua
20 gr di olio
10 gr di fiocchi di patate
5 gr di sale
5 gr di zucchero
10 gr di lievito

sale grosso
olio evo

Procedimento:
Ho messo la farina e i fiocchi di patate in una grossa ciotola, poi ho versato quasi tutta l'acqua dove avevo sciolto il lievito e lo zucchero. (Ho notato che, mettendo prima la farina e poi l'acqua, la farina riesce ad assorbire più acqua di quanta ne assorbirebbe procedendo al contrario. E in questo modo l'impasto risulta più leggero ed alveolato)
Ho rovesciato tutto nella macchina del pane che uso come impastatrice (per ora quella c'ho... ), versato il resto dell'acqua dove avevo sciolto il sale e per ultimo l'olio.
Ho lasciato lievitare due ore*, nella mdp, l'impasto era triplicato, grazie anche al calore costante. La mdp come camera di lievitazione mi pare davvero buona.

*Le due ore nella mdp sono sufficienti, ma c'è da dire che, se si fa lievitare a temperatura ambiente, bisogna attendere (molto importante) che l'impasto triplichi.
Difficile dire in quanto tempo, dipende dalla temperatura in casa e dalla stagione.

Dopodichè ho rovesciato l'impasto sulla tavola infarinata, ho fatto tre pieghe e diviso in due pezzi che ho fatto riposare circa 15 minuti.
Poi ho steso l'impasto in due teglie di circa 30 x 30 cm. ben unte d'olio evo e spolverato con un po' di sale grosso e rosmarino.
Ho versato abbondante olio evo a filo e ho lasciato lievitare ancora 20 minuti circa.

Nel frattempo ho acceso il forno alla max temperatura, nel mio ho la funzione pizza che funziona in modalità ventilato e credo sia di più di 250° poi ho infornato fino a che la pizza era bella dorata.
Durante la cottura l'impasto faceva le bolle tipiche della pizza bianca.

si ringrazia per la gentile collaborazione la Sig. Paola

(Fonte: http://aniceecannella.blogspot.com/)

 
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 22-03-2008   13:16:05
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies