LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Aug 2018 mese successivo
D L M M G V S
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
CURIOSITA'
La pagnotta morbida alla semola di grano duro...Torna alla ribalta..con la Pasqua..

La pagnotta morbida alla semola di grano duro

Ingredienti
500 gr. farina di semola di grano duro,
150 gr. farina 0,
150 gr. farina manitoba,
circa 450 gr. acqua,
20 gr. lievito di birra,
un cucchiaino di malto,
3 cucchiaini colmi di sale.


L'impasto
Si inizia sciogliendo il lievito in un po' d'acqua, che va sottrata al totale da utilizzare. Versate quindi il liquido nella ciotola del robot e aggiungete le farine, setacciate, e il malto. Avviate il robot a bassa velocita e continuate ad aggiungere acqua a filo, tenendone da parte circa venti grammi.
Lasciate lavorare il robot per una quindicina di minuti e aggiungete il sale sciolto nell'acqua restante. Lavorate per altri cinque minuti circa, fino a quando l'impasto non si presenta sodo ed elastico, e ponetelo a lievitare in una ciotola unta d'olio (coperta da uno strofinaccio e da una copertina) in luogo tiepido.
Lasciatatelo lievitare per un paio d'ore almeno, fino a quando non sia raddoppiato di volume.

Formatura della pagnotta
A questo punto, rovesciate l'impasto su un pezzo di carta forno abbondantemente infarinato e dividetelo in due pezzi quasi uguali. Formate quindi la pagnotta: con le mani ben asciutte, volgendo i palmi verso l'alto - cioè - infilateli delicatamente sotto l'ammasso di pasta in modo da tirare sotto di questo la maggior quantità di pasta possibile. Ripetete l' operazione diverse volte, fino a quando non vi sembrerà di avere dato una forma tondeggiante alla vostra pagnotta. Coprite quindi di nuovo e lasciate riposare la pagnotta per circa un'ora.

Cottura
Accendete quindi il forno, sistemando la pietra in basso e portatelo al massimo della sua temperatura. Una volta pronto, praticate con una lametta dei tagli obbliqui sulla superficie superiore e infornate la pagnotta (togliendo, se possibile, la carta forno) e fate cuocere per una ventina di minuti. Abbassate poi la temperatura a 220 gradi circa e portate a cottura. Prima di sfornarla, accertatevi che la pagnotta sia ben cotta anche sotto: qualora non lo fosse, capovolgetela e lasciatela in forno ancora una decina di minuti.

Lasciate raffreddare il pane su una griglia prima di affettarlo.

 
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 12-03-2008   12:06:39
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies