LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Jun 2018 mese successivo
D L M M G V S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
AGROITINERARI
A Polesine Parmense Pr, la bussola del gusto per il miglior culatello e strolghino, Antica Corte Pallavicina

A Polesine Parmense Pr, la bussola del gusto per il miglior culatello e strolghino, Antica Corte Pallavicina.

 Antica Corte Pallavicina
Strada del Palazzo Due Torri, 3
43010 - Polesine Parmense - PR - Italy
C.F. & P.IVA: 01513210342
Tel: 0524-936539    Fax: 0524-96416 www.acpallavicina.com

 

Nobile, principesco… il Culatello è senza ombra di dubbio il più pregiato salume che si ricava dalla coscia del suino nostrano.
Cugino del Prosciutto, se ne discosta per storica ed 'elitaria' tradizione.
Il Culatello è infatti una scoperta esclusiva della tradizione norcina parmense. Diffuso dalla Bassa fino alle prime colline della pedemontana, ha il suo cuore più tipico proprio a Zibello, vicino al Po, dove la frescura delle cantine e il giusto tenore di umidità esaltano la sua stagionatura.
Lì la tradizione ha raggiunto le più alte vette qualitative, certificate oggi dalla Denominazione di Origine Protetta (DOP), gelosamente tutelata dal Consorzio del Culatello di Zibello.

 
Una attenta lavorazione
Dalla coscia del suino adulto, dopo un'opportuna eliminazione del grasso en esubero, dell'osso femorale e della meno pregiata parte anteriore, si ricava una porzione di carne che, salata da mani esperte, viene insaccata nella vescica del maiale.
Il taglio è poi fermato nella sua caratteristica forma ovale da una complessa ma funzionale legatura.
Così preparato, il Culatello entra nella fase cruciale della sua maturazione: la stagionatura.
Avviene nelle buie e umide cantine della Bassa, dove, per almeno un anno, il Culatello è accuratamente accudito in assoluto riposo.
La marchiatura con il sigillo del Consorzio avviene dopo la stagionatura, con la verifica di congruità di tutte le sue caratteristiche organolettiche.
 
A tavola con il Culatello
Per poterlo consumare in condizioni ottimali, il Culatello viene prima pulito con cura; poi è posto a bagno di vino rosso o bianco per due o tre giorni; successivamente, prima del taglio finale in fette sottili, viene ripulito dalla pelle e dalla parte eccedente di grasso esterno.
Ora il Culatello può fare il suo ingresso trionfale a tavola.
Lo fa come antipasto, anche congiuntamente alle altre delizie della bassa, come la Spalla Cruda, o agli altri tipici salumi della tradizione parmense.
Il Culatello può essere deliziosamente gustato anche in compagnia di burro fresco… stupisce sempre il palato e conferma ogni volta la sua nobiltà di carattere.
 
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 06-03-2008   19:44:48
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies