LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Aug 2018 mese successivo
D L M M G V S
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
MINISTERI
Qualità made in Italy ancora in primo piano, mostra 'Italian Geographic' presso Palazzo Strozzi, sede storica di Banca Agricola Mantovana (Bam).

15 Febbraio 2008
Qualità made in Italy ancora in primo piano, mostra 'Italian Geographic' presso Palazzo Strozzi, sede storica di Banca Agricola Mantovana (Bam).
 

Il 12 febbraio a Roma è stata presentata l'iniziativa del Gruppo Monte Paschi di Siena, con la collaborazione della Fondazione Qualivita, che contribuisce a promuovere l'agroalimentare di qualità. Sottolineate dal Ministro Paolo De Castro, che ha partecipato all'incontro, le buone performance dell'export agroalimentare che nel 2007 ha superato i 24 miliardi di euro

un momento dell
un momento dell'incontro romano

E' stata presentata il 12 febbraio a Roma, presso Villa Miani, l'iniziativa del Gruppo Monte dei Paschi di Siena, con la collaborazione della Fondazione Qualivita, che si inserisce all'interno del progetto 'Mps - Made in Italy' centrato sulle produzioni italiane d'eccellenza nei settori dell'auto, dell'alta moda, dell' architettura e dell'enogastronomia di qualità.
Alla conferenza stampa di presentazione dell'accordo è intervenuto anche il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Paolo De Castro il quale ha colto l'occasione per sottolineare che lo spazio di crescita per l'export agroalimentare c'è. Nonostante il supereuro, nel 2007 si è superato il tetto di vendite all'estero per 24 miliardi di euro che hanno portato il settore agroalimentare secondo solo a quello della meccanica. Tuttavia, continua il Ministro 'c'è tantissimo da fare per mettere il nostro sistema delle Pmi nelle condizioni di approfittare della straordinaria attenzione che c'è fuori dai nostri confini per le eccellenze agroalimentari italiane. Scontiamo all'estero una non-conoscenza diretta da parte dei consumatori dei nostri prodotti, ma nei miei 20 mesi di mandato è cresciuta l'attenzione al mercato del consumo finale sia da parte del sistema-imprese, che del sistema istituzionale'. Il Ministro ha concluso il suo intervento tracciando un bilancio della sua attività politica dicendo 'sto lasciando questo impegno facendo in modo che il settore possa camminare sulle proprie gambe. Il problema è che non si perda il filo su tutto quello fatto dai farmer's market alla questione delle origini dei prodotti. Oggi Peter Mandelson, commissario Ue al Commercio, dice che le Ig sono un must e c'è la possibilità che per la prima volta entrino nel registro internazionale. Questo è il frutto di un lavoro bipartisan', conclude il ministro, che si augura che ' chiunque ci sarà possa continuare in questa direzione'.
L'originale accordo sancito qualche giorno fa permette al Mps di varare una campagna di comunicazione originale, centrata sul 'Made in Italy' e, dall'altra parte, consente ai prodotti italiani di qualità di raggiungere il grande pubblico. In tal senso, il segretario generale della Fondazione Qualivita, Mauro Rosati ha precisato che 'questa operazione ci ha consentito di raggiungere milioni di italiani a costo zero ed è un perfetto esempio di come si possono trovare vie di promozione innovative per la nostra filiera'. Infatti, tutti coloro che sottoscriveranno, nel periodo di durata dell'iniziativa (dall'8 febbraio all'8 aprile), uno dei prodotti in promozione della Banca Monte dei Paschi di Siena, di Banca Toscana o di Banca Agricola Mantovana, riceveranno un gustoso premio: un cofanetto dei prodotti Made in Italy, contenente una Guida Qualivita a colori con la 'storia' dei prodotti italiani certificati, ricette gastronomiche per il loro utilizzo ed alcuni assaggi di prodotti alimentari di alta qualità (Lenticchie di Castelluccio Igp, Capperi di Pantelleria Igp, bottiglietta Olio terre di Siena Dop, Miele della Lunigiana Dop) in rappresentanza di centinaia di sapori autentici del made in Italy.
Attraverso questa iniziative, come ha sottolineato Giancarlo Barbieri, direttore commerciale banking del gruppo Mps, si vuole evidenziare cosa hanno in comune la storia di successo di una grande banca italiana con i molti settori del made in Italy. Per questo continua il direttore ' le nostre filiali apriranno per due mesi alla propria clientela la possibilità di conoscere, assieme alla qualità dei nostri prodotti, l'agroalimentare certificato che più rappresenta l'Italia'.
L'attività promozionale e l'impegno del Gruppo Mps nell'ambito del progetto 'Mps - Made in Italy' non si fermano al sostegno del settore agroalimentare, ma si ampliano a tutti i settori produttivi di qualità, oltre che alle bellezze artistiche e turistiche italiane. Per questo il Gruppo Mps intende mettere a disposizione di primari operatori italiani gli spazi delle sue sedi storiche dove poter svolgere attività di promozione. In tale senso, una delle prime iniziative sarà la mostra 'Italian Geographic' presso Palazzo Strozzi, sede storica di Banca Agricola Mantovana (Bam).
fonte Mipaf

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 16-02-2008   10:59:08
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies