LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Aug 2018 mese successivo
D L M M G V S
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
ITALIANITA'
Gli Italiani preferiscono il made in Italy

Gli Italiani preferiscono il made in Italy
 

Presentato al Forum sull'agricoltura e l'alimentazione di Cernobbio l'indagine Coldiretti-Ispo sull'opinione degli italiani nei riguardi dell'alimentazione. La spesa alimentare degli italiani rappresenta un valore di 125 miliardi di euro, ed è la seconda voce del bilancio familiare dopo l'abitazione con una media di 456 euro al mese per famiglia. Negli acquisti familiari preferiti i prodotti italiani

Mannheimer, Bedoni e Calabrese presentano il rapporto
Mannheimer, Bedoni e Calabrese presentano il rapporto

4093 intervistati per la complessa e analitica indagine presentata al Forum internazionale sull'agricoltura e l'alimentazione di Cernobbio. E' l'indagine 2006 Coldiretti-Ispo che traccia un quadro preciso di cosa pensino gli italiani a proposito di alimentazione, basata su un campione rappresentativo della popolazione per genere, età, condizione professionale, area geografica e comune di residenza.
Gli italiani, sottolinea l'indagine, si mostrano contrari alle manipolazioni genetiche. Tre italiani su quattro, ovvero il 74% è contrario agli organismi geneticamente modificati e ritiene che non facciano bene alla salute, un numero sensibilmente aumentato del 4% rispetto a quello dello scorso anno.
Otto italiani su dieci acquistano prodotti tipici a denominazione d'origine, il 2% in più rispetto allo scorso anno, mentre sette su dieci ( il 77%) hanno preferito prodotti biologici per l'assenza di contaminazioni chimiche.
L'agricoltura italiana nelle opinioni dei consumatori rappresenta dunque un'isola felice, con i suoi 155 prodotti a denominazione d'origine che sono il 20% del totale comunitario e sviluppano un fatturato di 9 miliardi di euro, come sottolinea il presidente della Coldiretti Paolo Bedoni che ha presentato il rapporto a Cernobbio insieme al presidente Ispo, Renato Mannheimer e a Giorgio Calabrese, membro del Consiglio di amministrazione dell'Efsa. Ma l'Italia vanta anche un terzo delle imprese biologiche europee e un quarto della superficie dell'Unione europea superando il milione di ettari con quasi 49.900 aziende.
Il consumatore italiano preferisce i prodotti di casa nostra, come testimonia un'altra sezione della vasta indagine. L'88% preferisce prodotti nazionali e per assicurarsi l'origine italiana è disposto a pagare di più. La scelta del Made in Italy alimentare, aumentata del 3% rispetto allo scorso anno, è determinata dalla consapevolezza che i prodotti presentino migliori caratteristiche qualitative, lo dice il 39% mentre il 22% sostiene che siano più sicuri per la salute. Ecco perché ancora il 92% ritiene che nelle etichette dovrebbero essere sempre indicati il luogo di allevamento o coltivazione dei prodotti contenuti negli alimenti. Secondo la Coldiretti su questo versante molto resta da fare perché l'etichetta resta anonima per la carne di maiale, le conserve vegetali e i succhi di frutta ma anche per pasta ed olio extravergine di oliva con la possibilità di commercializzare olio ottenuto da miscele di origine diversa senza che questo venga indicato in etichetta.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: Gino  (Admin)    Data: 20-10-2006   19:07:16
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies