LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Oct 2018 mese successivo
D L M M G V S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
RASSEGNA STAMPA
Accordo per i contributi agricoli

Accordo per i contributi agricoli

Nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi è stato illustrato l'accordo che consentirà di regolarizzare i contributi pregressi in agricoltura. Con il ministro De Castro e il viceministro all'Economia Pinza erano presenti gli amministratori delegati di Unicredit e di Deutsche Bank.

E' partita l'operazione per la regolarizzazione dei contributi pregressi in agricoltura, presentata nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi, aperta dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Enrico Letta, e dal breve saluto del Presidente del Consiglio Romano Prodi. Hanno partecipato all'incontro con i giornalisti il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Paolo De Castro, e il vice ministro dell'Economia, Roberto Pinza con l' amministratori delegato di Unicredit, Alessandro Profumo, e Francesco Caputi Nassetti, Global markets responsabile per l'Italia della Deutsche Bank, nonché i rappresentanti delle organizzazioni di categoria: Coldiretti, Confagricoltura, Cia e Copagri. Nel corso della conferenza, sono stati illustrati nei dettagli i contenuti di questo importante accordo che rappresenta una soluzione concreta per tutti quegli agricoltori che nell'arco di venti anni hanno accumulato un debito pregresso con l'Inps di 5,7 miliardi. Un debito con i termini di pagamento già ampiamente esauriti.
' Si tratta di un accordo di tipo privato. Questo significa che non c'è nessun condono perché non c'è nessuna norma legata ad un contratto che è aperto e siglato tra un gruppo di banche e le aziende che vorranno aderire' ha affermato il ministro De Castro rimarcando che 'la regolarizzazione sarà tanto più conveniente quanto più alta sarà l'adesione'. Lo sconto è estremamente interessante per gli agricoltori, riferisce ancora il ministro che spiega' abbiamo calcolato che lo sconto per coloro che aderiranno all'accordo sarà compreso in una forchetta tra il 72 e il 79%' e sarà già considerata alta una percentuale di adesione intorno al 70%.
Con l'attuale intesa ' si chiude un'antica vicenda e trova una definitiva soluzione quello che possiamo considerare un vero e proprio bubbone del passato' ribadisce ulteriormente De Castro.
Il vice ministro all'Economia Roberto Pinza ha voluto sottolineare in particolare i tempi ristretti entro i quali è stato realizzato l'accordo 'grazie alla disponibilità delle banche e delle associazioni di categoria '.
E proprio loro hanno espresso soddisfazione per l'intesa raggiunta. Per il presidente della Cia l'intesa raggiunta 'prospetta una soluzione adeguata per chiudere con il passato e consentire alle imprese agricole di programmare la propria attività e guardare con più tranquillità al futuro'. Si apre dunque uno scenario nuovo, continua Politi 'per le imprese che avranno la possibilità di rateizzare, attraverso un piano di rientro coordinato con le banche, una parte del debito pregresso'. E il presidente della Cia auspica una massiccia risposta da parte delle imprese agricole.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: Gino  (Admin)    Data: 19-10-2006   07:09:49
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies