LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Oct 2018 mese successivo
D L M M G V S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
L'OSCAR
Agroalimentare: è la qualità l'arma vincente per rilanciare la competitività delle imprese sui mercati internazionali

Agroalimentare: è la qualità l'arma vincente per rilanciare la competitività delle imprese sui mercati internazionali
Il presidente della Cia Giuseppe Politi esprime apprezzamento per le affermazioni del commissario Ue Fischer Boel sul valore del 'made in Italy'. Sono però necessarie misure per ridurre i costi e gli oneri burocratici che oggi pesano sulle aziende

«La strada per rilanciare la competitività del sistema agroalimentare italiano passa necessariamente nella valorizzazione della qualità, e, quindi, non possiamo che condividere le affermazioni del commissario Ue Fischer Boel che ha espresso parole di apprezzamento sul valore del made in Italy» lo ha sostenuto il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi.

«D'altra parte, proprio la qualità e la distintività del nostro agroalimentare -ha aggiunto Politi- sono gli elementi fondamentali sui quali puntare per aggredire sempre di più i mercati esteri. E le parole del commissario Fischer Boel confortano la nostra azione per rilanciare il sistema attraverso politiche e misure realmente incisive».

«Indubbiamente -ha rilevato il presidente della Cia- il problema della competitività è tutto interno al nostro Paese. Dobbiamo, quindi, muoverci in maniera adeguata sgombrando il campo dai tanti ostacoli. La qualità è basilare, ma è altrettanto vero che sulle imprese agricole pesano oneri, sia economici che burocratici, che si dimostrano frenanti e impediscono molte volte di conquistare spazi sui mercati. Allora, muoviamoci lungo precise direttive e facciamo in modo da rilanciare e potenziare il ‘made in Italy'. Le puntualizzazioni del commissario Fischer Boel ci stimolano ad operare lungo precise direttive, attraverso un propulsivo impegno e scelte realmente condivise. In questo senso la Conferenza nazionale sull'agricoltura rappresenta uno snodo cruciale».


(fonte: cia.it)


 

 
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 04-02-2008   16:57:32
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies