LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Aug 2018 mese successivo
D L M M G V S
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
BACKSTAGE
Pronta per il viaggio d'esordio la prima navicella spaziale a misura d'uomo


Pronta per il viaggio d'esordio la prima navicella spaziale a misura d'uomo
La missione del Veicolo automatico di trasferimento (ATV), denominato Jules Verne, ha lo scopo di rifornire l'equipaggio permanente della Stazione spaziale internazionale (ISS) di attrezzatura sperimentale e pezzi di ricambio, nonché di cibo, aria e acqua
L'Agenzia spaziale europea ha annunciato che la sua prima navicella spaziale, realizzata in modo tale da rispondere alle esigenze dell'uomo, è in fase di preparazione per un lancio previsto a febbraio dalla base spaziale europea di Kourou (Guyana francese).

La missione del Veicolo automatico di trasferimento (ATV), denominato Jules Verne, ha lo scopo di rifornire l'equipaggio permanente della Stazione spaziale internazionale (ISS) di attrezzatura sperimentale e pezzi di ricambio, nonché di cibo, aria e acqua.

Secondo l'Agenzia spaziale europea (ESA), il modulo pressurizzato della navicella automatica più complessa mai realizzata in Europa è stato ispezionato e terminato in vista del suo viaggio d'esordio, previsto per il 22 febbraio.

«Al fine di evitare ogni rischio di malattie o contaminazioni per gli astronauti a bordo dell'ISS, abbiamo sterilizzato tutte le superfici interne del modulo pressurizzato con perossido di idrogeno puro», ha dichiarato Patrice Amadieu, sostituto coordinatore del progetto ATV dell'ESA. «Anche se privo di equipaggio, «Jules Verne» rispetta tutti i criteri di sicurezza per l'uomo di una navicella, caratteristica che riguarda anche il cargo di sette tonnellate con cui verrà lanciato in orbita.»

Durante la scorsa settimana, i serbatoi della navicella sono stati riempiti con circa 268 litri di acqua potabile destinata agli astronauti dell'ISS. L'acqua, che proviene dalla riserva idrica municipale di Torino (Italia), sarà probabilmente trasferita nel modulo di servizio russo della stazione spaziale.

«Il fatto che, per la prima volta, l'acqua potabile sarà portata in orbita da una navicella spaziale cargo europea per l'equipaggio dell'ISS, suscita un grande senso di soddisfazione», ha affermato Pierre Rebeyre, responsabile del Life Support System Development dell'ESA.

L'ATV rimarrà agganciato al modulo di servizio russo della stazione spaziale per circa sei mesi. Dopo aver compiuto la missione di rifornimento, Jules Verne verrà distrutto con un viaggio di sola andata nell'atmosfera terrestre, eliminando circa 6,5 tonnellate di rifiuti della stazione spaziale.

La Stazione spaziale internazionale (ISS) è un progetto di ricerca congiunto cui collaborano le agenzie spaziali di Stati Uniti (NASA), Russia (RKA), Giappone (JAXA), Canada (ASC) e dei paesi europei (ESA). La data prevista per il suo completamento è il 2010, e la stazione rimarrà in funzione fino al 2016.

Uno degli obiettivi principali dell'ISS è quello di offrire una sede in cui si possano condurre esperimenti che richiedono una o più delle particolari condizioni presenti nella stazione. Tra i principali campi di ricerca figurano la biologia (comprese la ricerca biomedica e la biotecnologia), la fisica (che include la fisica dei fluidi, la scienza dei materiali e la fisica quantistica), l'astronomia, la cosmologia e la meteorologia.


cordis.europa.eu

 

 

 


 

 
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 20-12-2007   22:04:43
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies