LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Aug 2018 mese successivo
D L M M G V S
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
FISCO
Finanziaria, Coldiretti: con Mister Prezzi venga sostegno a mercati agricoltori


Con il si della Commissione Bilancio della Camera a Mr prezzi sta anche per essere pubblicato il decreto per lo sviluppo dei mercati degli agricoltori fortemente sostenuto dalla mobilitazione della principale organizzazione degli imprenditori agricoli
Con Mr prezzi deve venire anche una decisa spinta per favorire nelle città l'apertura di mercati gestiti direttamente dagli imprenditori agricoli delle campagne per ridurre le intermediazioni, combattere la moltiplicazione dei prezzi dal campo alla tavola e contribuire ad aumentare la concorrenza sul mercato.

E' quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che con il si della Commissione Bilancio della Camera a Mr prezzi sta anche per essere pubblicato il decreto per lo sviluppo dei mercati degli agricoltori fortemente sostenuto dalla mobilitazione della principale organizzazione degli imprenditori agricoli. Il provvedimento, atteso dalla finanziaria dello scorso anno, da la possibilità ai Comuni di istituire mercati gestiti dagli agricoltori localizzati - spiega la Coldiretti - anche in zone centrali e con frequenza giornaliera, settimanale o mensile a seconda delle esigenze locali. Si tratta - precisa la Coldiretti - di una opportunità per le imprese agricole e per i consumatori che vedono aumentare la possibilità di scelta, che va sostenuta e promossa nei confronti delle amministrazioni locali. La Coldiretti è impegnata in una capillare azione di sensibilizzazione per arrivare ad aprire almeno un mercato degli agricoltori in ogni provincia sulla base delle esperienze di altri Paesi come Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti dove il fenomeno è in rapida espansione.

Negli Stati Uniti si registra - sottolinea la Coldiretti - un vero boom nelle città dei mercati degli agricoltori con un aumento del 53 per cento negli ultimi dieci anni dei cosidetti farmer market dove è possibile acquistare prodotti freschi e genuini come frutta e verdura locali. La svolta americana verso una alimentazione piu' equilibrata si registra nell'apertura di ben 4385 Farmers market dei quali 496 nella sola California. I farmer market negli Usa - continua la Coldiretti - sono ormai presenti in tutte le principali città come New York, Los Angeles o San Francisco ma anche nei centri più piccoli dove sono diventati appuntamenti irrinunciabili per una parte crescente della popolazione che presta attenzione al cibo che consuma di fronte al dilagare dei casi di obesità. I farmer market - continua la Coldiretti - sono incentivati anche per i benefici di carattere ambientale poichè prevedono l'offerta di prodotti che non generano gas ad effetto serra inquinante con i lunghi trasporti tanto che perfino Al Gore nel suo ormai famoso libro 'Una scomoda verità' ha inserito l'acquisto di cibi locali offerti direttamente dagli agricoltori nell'elenco delle cose da fare per dare una mano a salvare la terra dal surriscaldamento globale. In Italia l'avvio dei farmer market nelle città - sostiene la Coldiretti - consentirebbe il superamento delle difficoltà logistiche che hanno impedito fino ad ora a molti consumatori di fare acquisiti direttamente dalla imprese agricole.

La vendita diretta in campagna è un fenomeno che - conclude la Coldiretti - già coinvolge 48.650 aziende agricole per un fatturato di 2,4 miliardi di euro con 21mila cantine aperte dove è possibile acquistare vino che, con il 41 per cento delle aziende totali, è il prodotto maggiormente commercializzato direttamente, seguito dall'ortofrutta con il 23,5 per cento, dall'olio di oliva con il 16 per cento, dalla carne e dai salumi con l'8 per cento, dai formaggi comprati in malghe e caseifici con il 5 per cento, mentre più ridotto è il numero di imprese che offrono miele (1 per cento).


(fonte: coldiretti.it)

 
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 10-12-2007   23:18:26
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies