LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Dec 2018 mese successivo
D L M M G V S
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
AGROITINERARI
zampone e cotechino nella penisola italiana, risalgono infatti al 1500, anche se non è dato sapere quale dei due sia il più 'antico'.

Zampone e cotechino nella penisola italiana, risalgono infatti al 1500, anche se non è dato sapere quale dei due sia il più 'antico'.

Caratteristiche del prodotto

Questi due insaccati di puro suino e dal gusto caratteristico sono composti da un impasto di carne magra, grasso e cotenna addizionati con spezie. Lo zampone e il cotechino si differenziano principalmente per l'involucro in cui vengono insaccati, costituito dallo zampetto del maiale per il primo e da budello per il secondo.

Origine storiche

Si tratta di due prodotti di antica tradizione. Le prime testimonianze scritte, che riferiscono della produzione di zampone e cotechino nella penisola italiana, risalgono infatti al 1500, anche se non è dato sapere quale dei due sia il più 'antico'. Entrambi hanno ottenuto dalla Comunità europea il riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta (IGP).

Tecniche di produzione

Le materie prime tritate passano in una impastatrice dove vengono amalgamate e aromatizzate con sale e spezie e quindi insaccati. L'ultima fase prevede l'asciugatura in stufe alla quale può seguire o meno un trattamento di cottura e sterilizzazione in confezioni sottovuoto che garantisce ai prodotti una lunga conservabilità.

Scheda nutrizionale

Sul piano nutrizionale lo zampone ed il cotechino sono praticamente identici. Questi prodotti presentano un basso contenuto di grassi, prevalentemente acidi grassi insaturi, e basso tenore di colesterolo. Alto è invece l'apporto in ferro e vitamine del gruppo B, mentre piuttosto moderato risulta il contenuto di sale.

Taglio e consumo

Sono in commercio sia crudi che precotti. Nel primo caso vanno cotti, nel secondo scaldati seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Vanno serviti caldi, accompagnati a patate (bollite o purea) o spinaci, oppure nel classico abbinamento con le lenticchie, in Italia considerato di buon auspicio.
Lo zampone e il cotechino, per essere gustati al meglio, vanno tagliati in fette abbastanza spesse.

 

 
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 30-11-2007   19:36:49
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies