LOGIN
Welcome Guest
 
Nick:
Password:
 
Se non hai ancora un account, Registrati ora !!!

»Informativa Privacy
 Messaggi Grido
APPUNTAMENTI
Fiere, Rassegne, Convegni di settore...
mese precedente Jul 2018 mese successivo
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
Newsletter e Magazine

 QUOTIDIANI
 SERVIZI
  AGRICONSIGLI
  AGRICOLTURA BIOLOGICA
  AGRICOLTURA BIODINAMICA
  ALIMENTAZIONE E SALUTE
  AMBIENTE E TERRITORIO
  QUALITA E SICUREZZA
  RASSEGNA STAMPA
  ENERGIA E AMBIENTE
  IMMOBILIARE
 LINK UTILI
 Link Utili
 Sondaggio
Qual'è la città più bella d'Italia a Natale?
 
Firenze
Venezia
Roma
Napoli
Torino
Mantova
Bologna
Milano
Verona
Ferrara
Palermo
Bolzano
Perugia
Trento
Pisa
 

Voti sondaggio
 
Pretinews n. 7

LA NOSTRA COMMUNITY

Home

Sondaggio

Chat

Foto del Mese

Giochi

Webmail

Interviste Pazze

Intervista Doppia

Le Pagelle

Post it

Scrivi Grido

Pillole
 
  Vota Articolo Vota Articolo  elenco articoli Versione Stampabile Segnala ad un amico
 
DETTO & FATTO
A rischio il tartufo...specie per i prezzi...

A rischio il tartufo...specie per i prezzi...
 

I prezzi salgono fino a 3 mila euro/kg. Lo evidenzia la Coldiretti in occasione della Mostra del tartufo bianco pregiato di Sant'Angelo in Vado, in provincia di Pesaro e Urbino

il tartufo bianco
il tartufo bianco

La ricerca dei tartufi è praticata già fin dai tempi dei Sumeri e svolge un'importante funzione economica di sostegno delle aree interne boschive. Rappresenta infatti una sostanziosa integrazione di reddito per le comunità locali ed ha effetti positivi anche sugli afflussi turistici, come dimostrano le numerose occasioni di festeggiamento organizzate in suo onore.
Al tartufo, in particolare a quello bianco pregiato di Sant'Angelo in Vado in provincia di Pesaro e Urbino, è dedicata anche quest'anno una Mostra nazionale, giunta oggi alla sua 44/a edizione.
Proprio dalla mostra è stato lanciato l'allarme della Coldiretti: i cambiamenti climatici, segnati dalla siccità e con la prima metà dell'anno piu' calda degli ultimi due secoli, mettono a rischio la raccolta di tartufi, le cui quotazioni sono salite a tremila euro al Kg.
E si tratta di valori registrati per le pezzature 'piccole' mentre quelle ''normali'', da 20 grammi in su fino ad un etto, potrebbero raggiungere un costo anche doppio.
Secondo esperti, tartufai e commercianti il 2007 è un'annata difficile per la raccolta del pregiato ''tuber magnatum pico' anche se si spera che la situazione possa migliorare verso la fine del mese quando ci sarà la prima vera 'fioritura'.
Nonostante le difficoltà si assiste comunque ad un boom per feste e sagre d'autunno dedicate al tartufo che si moltiplicano in ogni parte d'Italia alimentando un business comprensivo di indotto stimato in 400 milioni di euro per una specialità venduta fresca, conservata o trasformata, che coinvolge nella raccolta decine di migliaia di professionisti impegnati a rifornire anche negozi e ristoranti.

 
clicca per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Autore: StaffBlog  (Admin)    Data: 15-10-2007   20:00:34
 
 


dedicato ai clienti

il Guizzo

clicca per accedere al sito della Galassia di Preti Mangimi

clicca per scaricare il file in formato pdf

clicca per visitare il sito BRB Volumax

al dialèt dì Crusèra



 MISCELLANEA
  PMI NEWS
  GLOBAL WATCH
  RIVISTE SPECIALIZZATE
  LO SPECIALE
  L'OSCAR
  AGRODOLCE
  SCHEGGE IMPAZZITE
  BUSSOLA DEL GUSTO
  MARKET CAFE'
  ITALIANITA'
  DETTO & FATTO
  BACKSTAGE
  PARTERRE
  ATTUALITA'
  AGROITINERARI
  BOTTA E RISPOSTA
  CURIOSITA'
  TENDENZE
  TECH NEWS
  INTERNET NEWS
  CICLISMO
  RADIO E TV
  CINEMA
  TEATRO
  MUSICA
  LIBRI
  MOSTRE
  ANNIVERSARI
  L'ANGOLO ASTROLOGICO
 Il Meteo
 Wikipedia

Scrivi alla Redazione: info@agrifornews.it
A cura di:
PRETI MANGIMI S.r.l.
Via Smerrieri, 2/4/6 - REVERE (Mantova) - Tel. 0386 46469 - Fax. 0386 846034 / 0386 847156
P.Iva 00229820204
URL: www.pretimangimi.it - Email: info@pretimangimi.it

Informazioni Privacy - Informativa Cookies